Please wait a moment loading...

Non hanno ancora subito gol dalla partita ai Mondiali, il portiere Thibaut Courtois è stato sconfitto solo una volta con un rigore.

Non hanno ancora subito gol dalla partita ai Mondiali, il portiere Thibaut Courtois è stato sconfitto solo una volta con un rigore.

La difesa è stata finora il fiore all’occhiello dei belgi. Non hanno ancora subito gol dalla partita ai Mondiali, il portiere Thibaut Courtois è stato sconfitto solo una volta con un rigore. Anche il portiere alto 1,98 m è considerato una garanzia di successo, nelle sue 20 partite internazionali non è mai uscito dal campo da perdente. “” E ‘fantastico, ma può cambiare rapidamente “”, ha detto del suo buon record in Coppa del Mondo finora. “Finora abbiamo mostrato una buona organizzazione difensiva e pochissime occasioni”, ha detto il portiere, ceduto in prestito dal Chelsea all’Atletico Madrid, finalista della Champions League, ma che potrebbe dover tornare a Londra.

© APA / EPA / TOLGA BOZOGLU Il portiere belga Courtois è stato finora una sicura fonte di sostegno.

Ma vede anche margini di miglioramento. “” Potremmo non aver raggiunto lo standard di cui siamo capaci qui, ma abbiamo ottenuto nove su nove possibili. Se non giochiamo un grande calcio contro gli Stati Uniti ma vinciamo comunque, per me va bene “, ha detto Courtois.

Gli Stati Uniti si aspettano possibilità di raggiungere i quarti di finale

Ma la squadra statunitense ha anche una possibilità di raggiungere i quarti di finale. “” Non dobbiamo essere soddisfatti. Ciò di cui abbiamo bisogno ora è la fame per il prossimo passo. E questo sta battendo il Belgio. Se un giorno vogliamo davvero essere tra i primi 10 o 12 al mondo, allora è il momento di mostrarlo e dimostrarlo “, ha detto Klinsmann, che definisce il suo avversario” il favorito segreto del torneo “”. “” Questa è una squadra molto forte, composta da talenti eccezionali da cima a fondo. Ma sappiamo che siamo assolutamente in grado di sconfiggerli “, ha detto.

© APA / EPA / MARCUS BRANDT Jürgen Klinsmann e Andreas Herzog

Venerdì sera Klinsmann ha invitato le famiglie e gli amici dei giocatori a un “brillante barbecue brasiliano” “(il portavoce statunitense Michael Kammarman) sulla terrazza del campo di allenamento di classe dell’FC Sao Paulo. Ma il giorno dopo lavorarono di nuovo duramente nella piazza accanto. “” Il messaggio ai giocatori è molto chiaro: ora è quello che conta “, ha detto il tedesco. “” Tutti ora devono dare il 100% per questa squadra. E quello che mi fa sperare è che sappiamo molto bene che nessuno dei giocatori di questo torneo ha ancora raggiunto il 100% “”.

Tutti pensano che ci sia un punto che conta di più contro il Belgio: “” Dobbiamo capire cosa significa entrare in una partita a eliminazione diretta “, ha detto Klinsmann. “” Ciò significa: fare o morire. Tutto o niente.””

Trasmissione in diretta e live streaming

La partita tra Belgio e Stati Uniti è trasmessa in Austria da ORF. Nel suo TVthek, ORF offre streaming live di tutte le partite della Coppa del Mondo 2014 in Brasile.https://slim4vit.pro/

ZDF offre anche live streaming di tutte le partite della Coppa del Mondo 2014 nella sua libreria multimediale.

I tifosi svizzeri ricevono immagini in diretta online dalla SRF.

IN PIÙ: Belgio contro Stati Uniti nel LIVE ticker su NEWS.AT!

Possibili formazioni

Belgio – USA (martedì, 22:00 CEST, Salvador, Arena Fonte Nova, SR Djamel Haimoudi / ALG)

Belgio: 1 Courtois – 2 Alderweireld, 15 Van Buyten, 4 Kompany, 3 Vermaelen – 8 Fellaini, 6 Witsel – 14 Mertens, 7 De Bruyne, 10 Hazard – 9 Lukaku

Sostituzione: 12 Mignolet, 13 Bossut – 5 Vertonghen, 18 Lombaerts, 19 Dembele, 22 Chadli, 17 Origi, 11 Mirallas, 20 Januzaj

Mancanti: 16 Defour (squalificato), 21 Vanden Borre (fibula rotta), 23 Ciman (infortunio adduttore)

In dubbio: 3 Vermaelen (stiramento della coscia), 4 Kompany (fastidio all’inguine)

USA: 1 Howard – 23 Johnson, 3 Gonzalez, 5 Besler, 7 Beasley – 15 Beckerman, 13 Jones – 19 Zusi, 4 Bradley, 14 Davis – 8 Dempsey

Sostituzioni: 12 Guzan, 22 Rimando – 2 Yedlin, 20 Cameron, 6 Brooks, 21 Chandler, 10 Diskerud, 11 Bedoya, 16 Green, 17 Altidore, 18 Wondolowski, 9 Johannsson

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Accedi Connettiti a Facebook

Una stagione da dimenticare – o lo è? Lionel Messi sembra aver salvato le sue forze per la Coppa del Mondo 2014 in Brasile quest’anno. Dopo una stagione incasinata a Barcellona, ​​”” Leo “” ha portato i suoi argentini a tre vittorie nel turno preliminare e al primo posto nel girone F. Tuttavia, “” Albiceleste “” non è riuscito a convincere completamente nella prima fase del torneo.

Con due gol nella vittoria per 3-2 di mercoledì a Porto Alegre per chiudere il Gruppo F contro i nigeriani che sono avanzati con loro fino agli ottavi, la superstar del Barcellona ha aumentato il suo conto reti a quattro gol e si è spostata in cima alla lista dei marcatori con il suo brasiliano Il collega di club Neymar lo stesso. Entrambi sono ancora pienamente coinvolti nella corsa al titolo “” World Cup Superstar “”.

Come squadra, tuttavia, gli argentini erano ancora meno convincenti dei brasiliani, che erano anche vincitori del girone con sette punti. Per il co-contendente al titolo o vicino geografico dell’ospite della Coppa del Mondo, c’è da sperare che la sua superstar riesca a superare questa lotta per il titolo senza infortuni. Nel corso della stagione, Messi ha sofferto di infortuni più lunghi della media.

“” D’ora in poi non sono più consentiti errori “”

Al momento, il 27enne viene celebrato come un campione del mondo, anche se non è interessato al clamore che lo circonda. Piuttosto, dopo il suo scambio contro la Nigeria al 63 ° minuto o il successo, ha rivolto lo sguardo agli ottavi di finale contro la Svizzera. Ciò avverrà martedì (18:00 CEST, nel live ticker NEWS.AT) a San Paolo. “” D’ora in poi non puoi permetterti di fare altri errori “”, ha detto probabilmente Messi ai suoi compagni di squadra.

Anche il tecnico dell’Argentina Alejandro Sabella ha notato i punti deboli. “” A volte abbiamo avuto problemi sulla difensiva “, ha ammesso l’allenatore:” Dobbiamo lavorare su questo. Se le cose vanno male nel girone dei migliori 16, vai a casa “.” Poche ore dopo, a conferma, Xherdan Shaqiri ha impressionato con un triplo pacchetto nella vittoria per 3-0 della Svizzera contro l’Honduras. Il legionario del Bayern è 1,69 m come Messi.

Argentina: paura degli ottavi di finale

Entrambi gli assi affronteranno questa partita con sicurezza. Messi ha segnato la sua prima doppietta in Coppa del Mondo contro la Nigeria, ovvero il primo gol su punizione dell’argentino in Coppa del Mondo in 32 anni. “L’Argentina festeggia grazie alla magia di Leo Messi” “ha scritto il quotidiano” “Clarin” “sui due gol spettacolari. Un ko agli ottavi di finale sarebbe un disastro, in Argentina conta solo il titolo.

Ci sono dubbi sul potenziale di questo nel loro paese – e sono giustificati. Perché i quattro difensori non hanno fatto bella figura con entrambi i gol subiti da Ahmed Musa. “” Senza di lui, la selezione sprofonderà nella confusione “, ha scritto La Nacion giovedì. “” Cosa sarebbe l’Argentina senza Lionel Messi? È spaventoso pensarci. “” Il quotidiano “Pagina12” “ha addirittura definito il capitano una” “macchina dei sogni” “.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Accedi Connettiti a Facebook

I campioni in carica del Bayern Monaco e dell’Atletico Madrid hanno completato le semifinali di Champions League mercoledì. Il Bayern ha sconfitto il Manchester United 3-1 in casa e si è imposto con un punteggio totale di 4-2. L’Atletico Madrid è in semifinale per la prima volta dal 1974, i madrileni hanno eliminato l’FC Barcelona grazie all’1-0 casalingo. La prima tappa è stata 1: 1. Il Real Madrid e il Chelsea si erano già qualificati per le semifinali martedì. Venerdì verranno sorteggiati gli abbinamenti delle semifinali.

A Monaco, il Bayern ha continuato il suo gioco di potere dall’andata contro gli ospiti del Manchester. Sebbene gli inglesi avessero bisogno di un gol per avanzare, si sono rannicchiati quasi nello stile di una squadra di pallamano intorno alla loro area di rigore. David Alaba è stato così poco sfidato nella sua attuale posizione di difensore sinistro che ha parzialmente agito come una funzione di passaggio aggiuntivo nel centrocampo offensivo centrale.

Tuttavia, gli inglesi sono riusciti a usare punture offensive di tanto in tanto. Ad esempio, un gol di ManUnited di Antonio Valencia è stato ritirato a causa di una posizione di fuorigioco stretta (17 °). I bavaresi, invece, non sono riusciti – agli occhi dell’ex presidente condannato Uli Hoeneß – nonostante la loro opprimente superiorità nel creare opportunità convincenti.

© ODD ANDERSEN / AFP / Getty Images Rooney e soci si sono preparati per molto tempo contro il Bayern

Evra porta dei sogni alla leadership

Dopo la pausa, ManUnited ha cambiato marcia ed è stato rapidamente ricompensato con il vantaggio, Patrice Evra ha tuonato la palla da 17 metri oltre il bordo inferiore della traversa nell’angolo destro della croce (57 °). Come nella gara di andata, quando anche il Manchester ha preso il comando dal nulla, il Bayern ha tolto lo shock in un lampo. Pochi istanti dopo, Mario Mandzukic ha diretto 1: 1 (59 °).

Thomas Müller ha quindi impostato il percorso per la terza semifinale di fila, che ha completato un passaggio incrociato di Arjen Robben per il 2-1 (68 °). Robben ha poi chiarito tutto con un tiro deviato da Nemanja Vidic per il 3-1 (76 °). ManUnited, solo settimo in campionato, molto probabilmente sarà assente dalla Champions League per la prima volta dal 1995/96.

L’Atletico ribalta il Barca nelle prime fasi

L’Atletico Madrid ha dovuto fare a meno dell’attaccante infortunato Diego Costa, ma ha comunque fatto un ottimo inizio contro l’FC Barcelona. Dopo un cross di David Villa e un colpo di testa del sostituto di Costa Adrian Lopez, Koke va in porta da distanza ravvicinata per 1-0 (5 °).

© Gonzalo Arroyo Moreno / Getty Images

Il Barca era alle corde, l’Atletico, due volte vittorioso nella fase a gironi contro il Wiener Austria (3-0, 4-0), incalzava con veemenza. Ma l’ex attaccante del Barcellona Villa, inizialmente eccezionale, ha colpito solo Stange (11 °) e Latte (19 °). Il Barcellona si è fatto strada lentamente nel gioco, Neymar ha servito a Lionel Messi la prima grande occasione (24 °).

Dopo la sosta, il Barca ha resistito all’eliminazione con tutte le forze e Neymar ha perso la migliore occasione per pareggiare (48 °, 77 °). I catalani hanno perso la loro settima partecipazione in semifinale alla Champions League consecutiva. Anche l’Atletico sta affrontando il grande colpo in campionato, a sei turni dalla fine è in testa alla classifica appena davanti a Barcellona e Real Madrid.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Accedi Connettiti a Facebook

Lunedì sera il Brasile ha sparato al Camerun 4-1 fuori dal campo ed è arrivato agli ottavi. Nonostante il successo apparentemente sovrano, i padroni di casa non volevano una grande euforia. La “” Selecao “” ha vinto la vittoria contro gli africani che si erano già ritirati. La decantata offensiva funzionò troppo di rado. Con un’eccezione: il doppio marcatore di Neymar.

È il fuoriclasse di una squadra piena di giocatori eccezionali, conosce bene questo ruolo e – che ci porta al punto più importante – non rompe con le aspettative.

Mentre il calciatore mondiale Cristiano Ronaldo è ricercato ovunque e l’argentino Lionel Messi mostra la sua classe solo in pochi minuti, Neymar ispira un’intera nazione. La nazione che lo ha reso portatore di speranza per il sesto titolo mondiale. All’età di 22 anni, intendiamoci.

© Buda Mendes / Getty Images I brasiliani sanno cosa hanno ottenuto a Neymar

“” Non c’è pressione “”

Non è troppa pressione per un giocatore così giovane, così in filigrana? “” Sogno la Coppa del Mondo da quando ero bambino. Ora quel sogno è a portata di mano. Non c’è pressione. Solo gioia e orgoglio “”, ha dichiarato Neymar prima dell’inizio del round finale e ha aggiunto una frase interessante: “” Forse mi manca l’organo sensoriale con cui percepire la pressione. “” Dopo le prime tre partite sai che questa non è vuota Era parlare.

Mentre Ronaldo può vedere la tensione, Neymar sorride prima dell’inizio della partita, ha tempo per chattare con il suo collega del Barca Alex Song durante la pausa e dà a ogni supervisore avversario una foto con lui. L’attaccante, che guida la lista dei marcatori della Coppa del Mondo con quattro gol dopo la doppietta contro il Camerun, si sta divertendo.

© Matthew Lewis / Getty Images Scene nel mezzo dell’intervallo di metà tempo: Neymar trema con Song

Neymar cerca nella borsa dei trucchi

Ancor più dei due gol, resi facili per lui dalla difesa incurante dei camerunesi, l’artista di palla ha deliziato i tifosi di Brasilia con prelibatezze che sono conosciute dai tempi del Brasile. Neymar sembra sapere che vincere non basta. Anche i seguaci del “” Canarinho “” vogliono vedere gli spettacoli. La maglia con il numero 10 sulla schiena lo obbliga a farlo.

I momenti salienti di Neymar dalla partita del Camerun

Anche i suoi colleghi hanno ricevuto le lodi più alte. “” È nato per giocare a calcio. Non pensa a dove si trova. Vuole solo essere felice in campo e divertirsi “, ha detto il terzino Dani Alves.

Star rimane umile

Con tutto il protagonismo che ha sviluppato il successore di Pelé, è tornato indietro nello stesso momento dopo la partita. “” Giocatore più importante? Quello non esiste. La squadra conta “”, ha detto modestamente il vincitore della partita. “” Ora possiamo giocare con più fiducia “”.

Guardare avanti è anche guardare all’avversario in arrivo. E questo, come concordano tutti gli esperti, è un calibro completamente diverso dal Cile. Ci vorrà un Neymar al top della forma contro la squadra di Jorge Sampaoli. Il che li lascia freddi come al solito. Dopo tutto, non conosce la pressione. Solo gioia e orgoglio. Per fortuna!

LEARN SOMETHING NEW

Online Course

GET INSTANT ACCESS TO 100+ ONLINE COURSES

  • Courses provided by New Skills Academy
  • Over 200k students already trained
  • Study in your own time and from any device
  • CPD certified qualifications
  • Verifiable certificate upon completion of the course
  • Gain 12 months access to over 100 courses for a one-off payment